Deadpool insulta Ryan Reynolds nello Stephen Colbert Show

- Google+
77
Deadpool insulta Ryan Reynolds nello Stephen Colbert Show

Deadpool 2 è appena uscito nelle nostre sale, ma negli States sbarca il 18 maggio, così Deadpool in persona ha pensato bene di promuovere il film nello Stephen Colbert Show. Il presentatore non l'ha presa bene, perché è stato interrotto proprio nel suo iniziale classico monologo satirico: Wade ha voluto dimostrare di saper fare di meglio, con battutacce riguardanti Donald Trump e svariate perversioni con prostitute.
Ma naturalmente una lingua lunga non poteva limitarsi a questo: ha confuso Jamie Foxx con Michael J. Fox ("grande in Ritorno al futuro"), ha avuto parole durissime per Ryan Reynolds ("Meno male che non l'avete invitato, è davvero un grandissimo stronzo, è il Ryan Reynolds dei poveri"). Quando sembrava che Colbert non si sarebbe più liberato di Wilson, una provvidenziale disintegrazione, che ogni fan di cinecomic riconoscerà immediatamente, ha fatto sparire Deadpool dallo studio, non prima di un disperato e irato: "Colbert, non hai il budget per questo!"

Leggi la nostra recensione di Deadpool 2.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento
› share-online.biz online | Matthew Gray Gubler | 2012 – Das Jahr Null